La Cina sviluppa il super-radar per la guerra...alle zanzare

La Cina sta sviluppando un nuovo radar super-sensibile per affrontare una delle sfide più gravi alla sicurezza: le zanzare. Lo racconta oggi il South China Morning Post (Scmp) di Hong Kong. Il super-radar allo studio degli scienziati dell'Istituto di tecnologia di Pechino sarà in grado d'individuare un battito di ali di zanzara fino a due km di distanza. "Identificare e tracciare obiettivi della misura di una zanzara non è più fantascienza", ha detto l'istituto. "Siamo - ha aggiunto - abbastanza vicini a portare fuori questa tecnologia dal laboratorio e usarla per salvare vite".

PIU' MORTI DA PIZZICHI DI ZANZARE CHE DA GUERRE
I pizzichi di zanzare, secondo quanto riferisce il SCMP riportando una posizione dell'Organizzazione mondiale della sanità, sono responsabili di più morti di tutte le guerre combinate, si parla di oltre un milione di morti all'anno. L'insetto è vettore di molte malattie, tra le quali quella prodotta da virus Zika o la malaria. Naturalmente questo tipo di radar potrebbe avere un campo di utilizzo più ampio della semplice guerra alla zanzara. I moderni radar militari sono sempre più sensibili e la Difesa Usa ha sviluppato un radar che può rilevare un oggetto della grandezza di una palla da baseball a una distanza di 4mila km.