Dani Alves

L’ultima perla di una carriera incredibile è la Coupe de la Ligue. Dani Alves, ribattezzato “l’uomo delle finali” è un vero e proprio talismano per le squadre in cui gioca, visto che è riuscito a vincere addirittura 38 trofei.

Il laterale brasiliano del Paris Saint Germain mette la freccia sul monumento Ryan Giggs e diventa il secondo calciatore più vincente di sempre: nel mirino ora ha messo Kenny Dalglish, a quota 39. Resta il rimpianto della finale di Champions persa con la maglia della Juventus, ma c’è da scommettere che – per lui, trasferitosi ai piedi della Torre Eiffel – la notte di Cardiff è ormai alle spalle.

NEYMAR LO CELEBRA COSI’: