Pentagon City

Una nuova boutique italiana al centro commerciale 'Pentagon City', che si trova nella omonima località, in Virginia, ad Arlington County, ma a un passo da Washington D.C. Il 'mall' infatti è situato ad appena un paio di chilometri dal Potomac River che divide il Commonwealth of Virginia da Capitol City.

Ad inaugurare il punto vendita è stato il marchio italiano di intimo per donna 'Intimissimi' che nel 2015 aveva annunciato i suoi piani di espansione negli Stati Uniti e da quel momento ha aperto almeno una dozzina di boutique, tra Los Angeles e New York, ponendosi e definendosi, come la alternativa 'più raffinata' a Victoria's Secret il brand più celebre, almeno negli States, in questo settore dell'abbigliamento femminile.

'Intimissimi' a Pentagon City si è abbinato a 'Calzedonia' che poi è la casa madre. Fondata, quest'ultima, a Vallese di Oppeano nel 1986 da Sandro Veronesi, opera nel settore intimo, calze, costumi e maglieria. L'azienda si sviluppa secondo il celebre metodo franchising e il fondatore, Sandro Veronesi, ha cominciato l'avventura, trasformatasi in un grande successo commerciale, praticamente da solo. "All'inizio - racconta infatti - c'ero soltanto io con un designer e una modellista".

Amministratore delegato del gruppo è Marisa Golo, ex compagna di università di Veronesi. Nel 2016 Calzedonia, oltre ad avere sei marchi di proprietà, tra i quali appunto Intimissimi, era presente con 4.212 punti vendita dei quali 2.569 fuori dall'Italia. Attualmente il quartiere generale dell'azienda si trova a Dossobuono di Villafranca di Verona e ha diverse unità produttive all'estero. Il marchio Intimissimi è stato creato nel 1996 e oggi ha oltre 1.100 boutique sparse in ogni angolo del mondo. Curiosamente le collezioni di Intimissimo fino al 2009 sono state commercializzate proprio nelle boutique di Victoria's Secret.