Detenuto evaso a Torino: non è rientrato dal permesso lavoro. La denuncia del sindacato di polizia Osapp: "Basta premialità e buonismo".

Raffica di arresti in Brasile per lo scandalo Lava Jato, la grande inchiesta contro la corruzione politica nel paese. Sono 53, in totale, le persone colpite da ordinanza di custodia cautelare, in vari stati brasiliani.

I provvedimenti sono stati eseguiti a Rio de Janeiro, Sao Paulo, Brasilia e in altre città degli stati di Minas Gerais, Parana e Rio Grande do Sul. Alcuni arresti sono stati eseguiti anche in Paraguay e in Uruguay.

Lo scandalo Lava Jato nelle scorse settimane aveva portato all'incarcerazione dell'ex presidente Luiz Inacio Lula, condannato a 12 anni di reclusione per corruzione. Ora, a fargli compagnia, ci sarà una fetta consistente del mondo politico brasiliano.