L'arrivo dell'autovettura di Carlo Ancelotti nella residenza romana di De Laurentiis

Carlo Ancelotti a colloquio con Aurelio De Laurentiis. L'ex tecnico del Bayern Monaco ha raggiunto la residenza del presidente del Napoli, a due passi dal Quirinale, intorno alle 21.30, in taxi, accompagnato dalla moglie.

Si è intrattenuto a lungo a colloquio con De Laurentiis, che ha lasciato in anticipo l'assemblea di Lega a Milano. Il sì di massima c'era anche prima: il tecnico e il patron, insieme all'ad partenopeo Chiavelli e al figlio primogenito Luigi De Laurentiis, hanno discusso di progetti, programmi, ambizioni.

Con l'incontro ancora in corso, sono spuntati fuori nomi, accostamenti, trattative a effetto: Vidal, Suso, Rui Patricio, forse addirittura Balotelli, più le conferme di cinque calciatori ritenuti imprescindibili: Koulibaly, Insigne, Callejon, Milik e Albiol.

La delusione per gli addii di Hamsik e Sarri, insomma, spazzata via dall'entusiasmo per il "nuovo corso" del Napoli. I tifosi già sognano: il clamoroso colpo a effetto di De Laurentiis potrebbe rilanciare in grande stile il progetto azzurro.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome