E’ sempre Real Madrid. I galacticos battono il Liverpool 3-1 e conquistano la Champions League per la terza volta di fila. Dominio blancos in Europa: da quando Zidane siede sulla panchina dello squadrone della capitale spagnola, il Real sa solo vincere.

Sfortunati i Reds, che perdono Salah per infortunio dopo 30’ e devono fare i conti con due papere clamorose del portiere Karius.

Non segna Cristiano Ronaldo, a Kiev il grande protagonista è Bale, che segna il 2-1 con una meravigliosa rovesciata e poi chiude con i conti con un tiro dalla distanza che coglie impreparato il portiere avversario.

IL TABELLINO DI REAL MADRID-LIVERPOOL 3-1:

REAL MADRID: Keylor; Carvajal (36' Nacho), Varane, Sergio Ramos, Marcelo; Casemiro, Modric, Kroos; Isco (60' Bale); Cristiano Ronaldo, Benzema (89' Asensio). A disp. Casilla, Hernandez, Kovacic, Lucas Vazquez. All. Zidane.

LIVERPOOL: Karius; Alexander-Arnold, Van Dijk, Lovren, Robertson; Milner (82' Can), Henderson, Wijnaldum; Salah (30' Lallana), Firmino, Mané. A disp. Mignolet, Clyne, Klavan, Moreno, Solanke. All. Klopp.

ARBITRO: Mazic (Ser)

Ammoniti Manè (L)

RETI: 50' Benzema (R), 54' Manè (L), 64' e 83' Bale (R)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome