Dopo aver definito la posizione dell’Italia “cinica e irresponsabile” in merito alla questione Aquarius, il presidente della Francia Emmanuel Macron sembra fare marcia indietro. Oggi, infatti, ha lanciato un appello a “non lasciarsi andare alle emozioni”. Inoltre ha aggiunto di voler lavorare con l’Italia sul tema dell’immigrazione.

Il rapporto, però, non è così facile da ricucire. Secondo quanto filtra da Palazzo Chigi, il premier Giuseppe Conte potrebbe non recarsi in visita a Parigi se non arriveranno le scuse ufficiali dell’Eliseo.