Terribile episodio di cronaca con veri e propri risvolti pulp in Indonesia. Una donna di 54 anni è stata assalita e mangiata viva da un pitone, che l’ha letteralmente ingoiata al termine dell’assalto, con tutti i vestiti.

La drammatica aggressione si è verificata in un villaggio centrale del paese, dove la donna stava lavorando nel suo orto. I familiari, non vedendola rientrare, sono andati a cercarla e hanno trovato solo i suoi sandali e una torcia.

La spedizione di ricerca organizzata con gli abitanti del villaggio ha portato alla macabra scoperta: a una cinquantina di metri dagli oggetti giaceva un enorme pitone di sette metri, con la pancia gonfia. Gli abitanti del villaggio lo hanno ucciso e al suo interno hanno trovato il corpo intatto della donna, ormai senza vita.