Messico, trovata fossa comune con i resti di 166 persone

Una fossa comune contenente i teschi ed altri resti di almeno 166 persone è stata scoperta nello stato orientale messicano di Veracruz. Secondo il procuratore dello stato Jorge Winckler la fossa - di cui non è stata comunicata l'esatta collocazione per motivi di sicurezza - risale a due anni fa.

NEL MARZO 207 L'ALTRO RITROVAMENTO
Nel marzo 2017 un'altra fossa contenente i resti di 250 persone era stata trovata nella stessa zona, nota per essere stata usata per anni dai narcotrafficanti per sbarazzarsi dei corpi delle proprie vittime.