Napoli frenato in casa dal Chievo. E la Juventus vola a +8 in classifica. Gli azzurri non vanno oltre un pareggio a reti inviolate al San Paolo e perdono terreno dalla capolista, che ieri ha battuto 2-0 la Spal. La squadra di Ancelotti non brilla nel primo tempo e non sfrutta le molte occasioni create nella ripresa. Alla fine la porta di Sorrentino resta stregata e il risultato finale non si schioda.

COLPACCIO EMPOLI IN RIMONTA
Va anche peggio all'Atalanta, battuta in rimonta per 3-2 sul campo dell'Empoli. Gli ospiti sbloccano il risultato al 33' con Freuler e raddoppiano al 40' in contropiede con Hateboer, con i toscani che al 38' avevano sprecato la chance per il pareggio con il rigore di Caputo mandato sulla traversa. I toscani non si arrendono e già prima dell'intervallo accorciano le distanze con La Gumina (42'). L'autogol di Masiello al 77' rimette tutto in discussione e per la squadra di Gasperini rimasta in dieci nel finale dopo l'espulsione di Ilicic per proteste. La doccia fredda per gli orobici arriva nel recupero con l'incornata di Silvestre sul corner. L'Atalanta incassa così la prima sconfitta dopo una striscia di quattro vittorie di fila.

CONTINUA LA PAREGGITE VIOLA
Continua, invece, la "pareggite" della Fiorentina fermata sullo 0-0 dal Bologna al Dall'Ara. Pareggio tutto sommato giusto, anche se i viola creano di più e possono recriminare per il palo colpito al 69' da Milenkovic con un colpo di testa. Il punto consente comunque alla squadra di Pioli di agganciare l'Atalanta a quota 18 punti, non lontano dalla zona Europa League. Il Bologna invece scivola al terz'ultimo posto, scavalcato anche dall'Empoli.

PARI TRA LAZIO E MILAN
Nel posticipo delle 18, rocambolesco pari tra Lazio e Milan al termine di un match tutto sommato equilibrato. I rossoneri sono passati in vantaggio al 78' del secondo tempo con Kessié (complice una deviazione decisiva di Wallace). Il pari biancoceleste arriva nell'ultimo minuto di recupero (49') con Correa. La Lazio resiste quindi all'assalto del Milan al quarto posto e mantiene il punto di vantaggio sulla squadra di Gattuso.

IL DERBY DELLA LANTERNA FINISCE 1-1
Termina, infine in parità il derby della Lanterna, con Genoa e Sampdoria che chiudono sull'1-1. A passare in vantaggio sono stati i doriani, a segno all'8' con un colpo di testa di Quagliarella. Il pari, poco dopo (17'), porta la firma di Piatek che è bravo a realizzare un calcio di rigore assegnato per un fallo di Audero sullo stesso polacco.

I risultati della 13a giornata di serie A:
Udinese-Roma (giocata ieri) 1-0
Juventus-Spal (giocata ieri) 2-0
Inter-Frosinone (giocata ieri) 3-0
Parma-Sassuolo (ore 12.30) 2-1
Bologna-Fiorentina 0-0
Empoli-Atalanta 3-2
Napoli-Chievo 0-0
Lazio-Milan (ore 18) 1-1
Genoa-Sampdoria (ore 20.30) 1-1
Cagliari-Torino (domani ore 20.30)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome