Scontri tra tifosi del Torino e del Bologna, che sono venuti a contatto in un'area di servizio toscana, la Chianti Sud, sull'autostrada A1. Spintoni e pugni tra gli ultras delle due tifoserie, quella granata diretta a Roma per il match contro la Lazio e quella rossoblu verso Napoli per la sfida con la formazione partenopea.

I due gruppi viaggiavano a bordo di due pullman e, dopo la colluttazione, si sono allontanati verso sud. Un terzo autobus, con a bordo altri tifosi del Toro estranei alla rissa, è stato colpito da un sasso che ha rotto un vetro. Nessuna persona è rimasta ferita, il bus dei sostenitori del Bologna è stato poi intercettato dalla polizia stradale nell'Aretino. Sugli episodi indaga la Digos. 

Sull'episodio Matteo Salvini ha commentato: "Cominciamo col tenere in galera questi deficienti, che non dovranno mai più mettere piede in uno stadio finché campano. Un vero tifoso - l'osservazione del ministro dell'interno - non lancia sassi né usa coltelli. Tolleranza zero".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome