Beppe Grillo

Dopo aver dato corda a lungo al movimento No-Vax, Beppe Grillo fa dietrofront e firma il “patto per la scienza” dell’immunologo Roberto Burioni, volto a sostenere la ricerca e contrastare la pseudomedicina.

Il comico e fondatore del Movimento Cinque Stelle dà notizia sul suo blog dell’improvvisa “conversione” e finisce oggetto di dure reazioni da parte di centinaia di attivisti pentastellati contrari ai vaccini.

“Sei un traditore”, scrive senza mezzi termini un utente mentre altri si lasciando andare a messaggi di contenuto decisamente offensivo. “Ho ricevuto l’appello dal prof. Silvestri, non conosco Burioni“, la difesa d’ufficio di Grillo.