Fabio Fognini (foto Depositphotos)

Straordinario Fognini. Batte Nadal sulla "terra rossa", e vola in finale nel torneo del Principato. Nelle semifinali del "Rolex MonteCarlo Masters", terzo "1000" della stagione, il 31enne tennista ligure ha superato in due set (6-4, 6-2), in un'ora e 35 minuti di gioco, lo spagnolo Rafa Nadal, favoritissimo della vigilia e numero 2 del ranking mondiale, non a caso 11 volte vincitore a Montecarlo e re indiscusso della terra battuta. Ora Fognini sfiderà il serbo Dusan Lajovic, numero 48 Atp, per il titolo in quella che è, per lui, la finale numero 19 raggiunta in carriera (8 i titoli vinti, l'ultimo sul cemento di Los Cabos la scorsa estate).