Il Festival de La Musica Italiana de la Ciudad de La Plata ha iniziato il suo nuovo cammino. La rassegna diventata ormai punto fermo nel mondo canoro argentino, ha l’obiettivo di cercare nuovi talenti a livello locale mettendo in palio per i vincitori, la possibilità di potersi esibire a Roma.

Quest’anno sono state già aperte le iscrizioni e la quinta edizione della rassegna di presenta ancora più ampia dal momento che il Festival, oltre che a svolgersi come tradizione a La Plata, è stato ampliato anche alle città di Rosario e Cordoba, grandi centri dell’Argentina dove tra l’altro la presenta di discendenti di italiani raggiunge i livelli più elevati. Quest’anno assieme al concorso tradizionale è stata aggiunta anche una nuova categoria, denominata ‘Ragazzi’ e che comprenderà voci di artisti in cerca di successo dagli 8 ai 15 anni.

Il Festival, che ha il sostegno della Municipalid de La Plata è l’unico in tutto il Sudamerica che ha creato uno show sullo stile di quanto si fa in Europa, che cerca i nuovi talenti a livello regionale per poi lanciarli su scala nazionale e internazionale. Un’altra novità è che nella prima fase della manifestazione si è potuto cantare in spagnolo invece che in italiano, fino alla tappa conclusiva della rassegna. E il vincitore assoluto andrà a Roma, tutte le spese a carico della organizzazione, come stella centrale dello show ‘Italia Argentina Canta in Festival’. Dopo la prima tappa svoltasi il 13 luglio, la seconda fase è stata strutturata in modo che i partecipanti potessero ricevere assistenza per la fonetica italiana in modo da apprenderla in breve tempo.

Semifinali e finale si svolgeranno con la presenza del pubblico e l’atto conclusivo, al Coliseo Podestá di La Plata è in programma il 19 ottobre. Il vincitore si esibirà poi a Roma, al Teatro Torlonia, e avrà anche la possibilità di partecipare a trasmissioni della Rai.