Antonio Conte, allenatore dell'Inter (Depositphotos).

L’Inter di Conte non molla mai. E vince una gara che sembrava maledetta. I nerazzurri vanno sotto al Dall’Ara contro il Bologna, poi rimontano e trionfano nel recupero.

Protagonista assoluto del match è Lukaku, autore di una doppietta. Felsinei in vantaggio con Soriano, poi l’ex Manchester United sale in cattedra: pareggia al 75’ e realizza il rigore che vale tre punti pesantissimi al 91’.