Lutto nel mondo del giornalismo campano. Marta Naddei, 33 anni, cronista in forza alla redazione di Cronache di Salerno, è morta in seguito a un incidente stradale alla guida del suo scooter. La giovane ha perso il controllo del mezzo, impattando con forza sull'asfalto del lungomare di Salerno.

Oltre che lavorare per Cronache, ricopriva l'incarico di addetto stampa di una formazione locale di calcio a 5, l'Alma Salerno. Sono stati i suoi colleghi, attraverso i social, a raccontare prima le sue drammatiche condizioni e poi ad annunciarne, straziati, il decesso.

"La morte della giornalista di Salerno Marta Naddei, 33 anni, ci coglie con la violenza di un dolore profondo", scrive il Sindacato Unitario Giornalisti della Campania. "Marta era una persona solare, una giornalista appassionata, sempre curiosa e attenta, una di quelle croniste che non si fermano davanti agli ostacoli o al no del potente di turno. Viveva la professione con ardore e impegno civile, con il sorriso aperto di chi ama ciò che fa".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome