Giorgia Meloni (foto depositphotos)

Il 2020 sarà un anno di trasformazione, di ricostruzione, segnerà una nuova partenza.

La congiunzione tra Saturno e Plutone in Capricorno, il 12 gennaio, favorisce il crollo di strutture ormai superate e la creazione di nuove anche se questo richiederà il tempo necessario.

Passaggio astrale epocale che potrebbe spingere le persone a comprendere la necessità di cambiare il modello della società, anche attraverso nuove leggi riguardanti il lavoro, nuovi piani di economia, organizzazione delle risorse.

Distruzione e ricostruzione dunque, dei settori legati al segno del Capricorno come i governi, le grandi imprese, l’economia e le banche. La presenza di Giove in questo segno può essere d’aiuto a creare l’inizio di un nuovo schema che cambierà i valori della società.

Ma un altro transito cattura l’attenzione: Marte sosterà per sei mesi in Ariete. Il pianeta rosso, che governa il battagliero segno dell’Ariete, da luglio a dicembre 2020, potrebbe scatenare delle conflittualità a livello mondiale, avere ripercussioni sulla politica e chi governa dovrà necessariamente legiferare, o prendere dei provvedimenti, tenendo conto delle esigenze dei cittadini.

In caso contrario, potrebbero scatenarsi delle tensioni difficili da controllare, delle autentiche rivolte. Ma non solo, alcuni conflitti, anche all’interno dell’Unione Europea che potrebbe attraversare una fase cruciale, rischieranno di avere un impatto negativo sull’economia, potrebbe esserci il crollo di alcune banche.

Infine, un altro evento raro, detto anche “Grande Mutamento”: il 21 dicembre 2020 Giove e Saturno si congiungeranno nel segno dell’Acquario, il che potrebbe portare a una svolta importante, ci sarà maggiore attenzione alle cause umanitarie, nuovi volti sulla scena politica, l’obbiettivo prioritario della società sarà quello di combattere l’ingiustizia, nonché salvaguardare il pianeta devastato dall’inquinamento.

In poche parole, creare un mondo migliore, salvare anche l’ecosistema.

La scena politica italiana: nonostante le numerose difficoltà, non ultimo i problemi riguardanti l’economia e le idee contrastanti, il governo giallo-rosso Conte bis dovrebbe andare avanti per tutto il 2020.

In ogni caso, la primavera sarà il banco di prova per capire se si tornerà alle urne o se un’eventuale crisi è superabile. Il premier Giuseppe Conte – Leone – ha acquisito e continuerà ad acquisire consensi ma dovrà stare attento, così com’è accaduto a Matteo Salvini lo scorso agosto, a pensare di essere invincibile, che nulla possa fermarlo. Dovrà dimostrare di essere il governo del cambiamento con i fatti e non con le parole, come ha fatto nel 2019 quando ha azzardato un baldanzoso “sarà un anno bellissimo”.

Salvini, Pesci ascendente Scorpione, anche nel 2020 ha buoni transiti, il che fa pensare che continuerà a rastrellare consensi tra i suoi elettori facendo sempre leva su temi a lui cari quali ad esempio immigrazione e religione o su slogan del tipo “prima gli italiani”. Slogan peraltro sbandierato anche da Fratelli d’Italia, la cui leader Giorgia Meloni – Capricorno – sembra baciata dai transiti e continuerà la sua ascesa, superando probabilmente anche la Lega.

Per Luigi Di Maio, Cancro ascendente Sagittario,  il 2020 – così com’è stato il 2019 – non sarà un anno facile: dovrà superare non pochi ostacoli all’interno del movimento e, forse, grazie ad alcuni aspetti astrali positivi, riuscirà a non appannare ulteriormente la sua immagine o ridimensionare il suo potere.

Momenti faticosi anche per Nicola Zingaretti, Bilancia, leader del PD, che dovrà risollevare le sorti di un partito che perde consensi e limitare il malcontento all’interno del PD, anche in vista di un possibile congresso nei primi mesi del 2020. Il leader Dem, si troverà di fronte a un anno di grandi responsabilità e di confronti, anche con la realtà.

E il Capricorno Matteo Renzi? Nonostante alcuni bei passaggi astrali, dopo un’iniziale quanto momentanea ascesa, non sembra che Italia Viva riscuoterà il successo da lui sperato. L’ex rottamatore probabilmente dovrà ridimensionare le sue aspettative, in particolare nel secondo semestre 2020.

DI CATERINA GALLONI

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome