Diego Martin Alonso Lopez è nato a Montevideo il 16 aprile 1975. Da giocatore, attaccante, ha iniziato la propria carriera nel Bella Vista, era il 1995, per poi trasferirsi in Argentina quattro anni dopo, al Gimnasia La Plata. Quindi l'Europa: prima il Valencia dal 2000 al 2002 poi Atletico Madrid (22 gol per la promozione in prima divisione), Racing Santander e Malaga.

Nel 2004 la parentesi messicana alla UNAM, i Pumas, per poi tornare in Spagna al Murcia nel 2005. La stagione successiva il rientro in Uruguay, Nacional, ma solo per sette partite, quindi Cina, Shanghai Shenhua, per poi tornare al Gimnasia nel 2008 e infine, dal 2009, la conclusione della carriera con la maglia del Peñarol, indossata fino al 2011. Sono state 325 le partite giocate da Diego Alonso e 114 i gol segnati. Con la nazionale uruguaiana ha disputato 8 incontri.

Poi, nella stessa società dove aveva esordito da giocatore, il Bella Vista, nel 2011 fa il suo debutto in panchina, quindi in Paraguay con il Guaraní, il ritorno a Montevideo con il Peñarol, un'altra volta un club paraguaiano, l'Olimpia, per poi andare in Messico dove ha allenato Pachuca e Monterrey tra il 2014 e il 2019. Da tecnico ha vinto la Liga messicana, il Clausura 2016 col Pachuca, squadra che poi ha portato anche alla conquista della Champions League della Concacaf nel 2017 (poi rivinta l'anno scorso alla guida del Monterrey).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome