Le dicerie sul conto del Covid-19 sono tante, alcune sostenute addirittura da capi di stato. Tipo: "È stato costruito in laboratorio ed è sfuggito al controllo". Oppure: "La Cina ha provato a tenerlo nascosto".

Qualunque sia l'origine del virus, Mosca ha deciso di scendere in campo a favore di Pechino. Secondo il ministro degli esteri russo Lavrov "i tentativi di ritenere la Cina responsabile della pandemia sono inaccettabili e vergognosi".

Per il diplomatico russo, in particolare, è scandaloso provare ad addossare ai cinesi le responsabilità economiche del disastro: "Questo è davvero oltre il limite. Basta con queste politicizzazioni della pandemia, tutti dovrebbero concentrarsi sulle misure pratiche per contenere l'infezione".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome