Il presidente Mattarella premia "Gente d'Italia"

Caro Direttore, il Tuo giornale è il più bel regalo che i nostri connazionali potessero desiderare. La gente si identifica, trova nelle pagine del giornale il suo essere e il suo modo di pensare. Grazie per tenere alto aspetti di un’identità. Buon lavoro. Un caro saluto

Michele Schiavone

Caro Direttore, il tempo passa e il nostro giornale continua a compiere anni! Per noi che stiamo lavorando dal principio, con la voglia di sempre, con l’entusiasmo di fare giornalismo serio e responsabile, voglio soltanto ringraziarti per la tua fiducia in un giornalista di lunga data che crede fermamente in questo progetto. Oggi ci trova in un momento difficilissimo per tutto il mondo e specialmente per il nostro paese. Se non credessimo nel vero spirito italiano, quello che ci unisce e ci sprona ad essere migliori sempre, non potremmo scrivere o girare video per GENTE D’ITALIA. Il nome della nostra testata dice tutto, siamo la gente dell’Italia, del paese più bello del mondo, del Dante, Michelangelo, Leonardo o Fellini, dei più grandi statisti, artisti, scienziati o atleti. Facciamo parte, con un orgoglio infinito, di una nazione che il tempo ci ha insegnato a conoscere e ammirare. Oggi, più che mai, dobbiamo dimostrare che stare insieme è l’unico cammino per crescere e per tornare ad essere l’Italia di sempre. Ci dicono che perderemo quasi il 10% del nostro PIL, ci dicono di aspettare per i Coronabond, ma noi siamo forti e queste sfide ci renderanno sempre più forti. Vorrei scrivere per GENTE D’ITALIA fino all’ultimo dei miei giorni perché qui ho trovato un pezzo grande della mia famiglia ITALIANA. Grazie Direttore.

Stefano Casini

Caro Direttore Porpiglia, in questo nuovo anniversario di "La Gente D'Italia" voglio in primo luogo congratularmi con lei e tutta la sua squadra di professionali che fanno possibile tutti i giorni che il mezzo stampa sia una realtà. Per un quotidiano indipendente arrivare ai 22 anni di esistenza è senz'altro un gran traguardo. Ringrazio anche la vostra disponibilità nella diffusione delle attività del Comites, le associazioni italiane, sia di Montevideo che dell'interno dell'Uruguay. Gente D'Italia in questi anni si è trasformato in un riferimento della collettività italiana residente sia per l'informazione plurale che riportate, sia per la diffusione della cultura italiana e pertanto dell`italianità. Auguro a voi che questa voce prosegua per molti anni. Grazie e Complimenti!!

Alessandro Maggi, Presidente COMITES

Caro Direttore, Ti scrivo dall'Australia, dove vivo e dove giornalmente leggo il tuo giornale. Sono un supporter di Salvini e della Lega e non condivido molte osservazioni politiche del tuo giornale ma ti devo dare atto che rispetto agli altri giornali italiani all'estero il tuo è certamente il più credibile... e il più democratico. Sulla stampa all'estero esiste solo quel signor Merlo e i suoi amici... che sembra sia stato lui e lui solo a far rimpatriare gli italiani... Non c'è giornata che non si legga un intervento "Merlino"... Basta con gli autoelogi, pensiamo a come far uscire la nostra Italia dalla morte e dalla povertà perché tra poco i poveri saranno milioni. Grazie all'Uruguay che ha fatto rientrare due amici miei che stavano in crociera... Ringrazia il governo e il popolo uruguaiano.... sono stati esemplari. E auguri per il tuo anniversario...VIVA L'ITALIA VIVA IL MONDO ITALIANO

Alfonso De Nigris, Melbourne Australia

Caro Direttore di Gente d'Italia: un augurio speciale a voi per i vostri primi 15 anni di vita! In questo momento così particolare e doloroso, un augurio di speranza per tempi migliori, piú solidali e rafforzati, sia fuori che dentro ognuno di noi! Grazie sempre per il vostro costante appoggio ed affetto nella diffusione dei nostri eventi, delle nostre notizie e per la vostra presenza e stimolo permanente a continuare a tenere alto il nome della nostra Regione, Le Marche! Un affettuoso saluto,

Anna Claudia Associazione Marchigiani

Caro Direttore, l'Associazione Calabrese, in occasione dell’anniversario di Gente d’Italia ci teniamo a ringraziarvi per il vostro lavoro quotidiano che svolgete verso la collettività italiana dell’Uruguay. Siete un gruppo di persone e un giornale (l’unico che abbiamo) che lavora sempre per noi e sta all’interno di tutte le associazioni: ascolta tutti e ci offre anche la possibilità di esprimere i nostri punti di visti. È per questo motivo che l’Associazione Calabrese vi manda un forte abbraccio per questi 15 anni in Uruguay e vi ringrazia per tutto quello che fate e farete per noi e la nostra collettività italiana. Siamo orgogliosi e fieri di voi. Auguri al direttore Mimmo Porpiglia e a tutti i giornalisti.

L'Associazione Calabrese

Egregio Direttore, Un grande saluto di tutta la famiglia abruzzese in Uruguay al giornale Gente D'Italia in occasione dei 15 anni di presenza nel nostro paese. Un gran lavoro che auguriamo continui per molti anni.

Fernando Pizzuti Associazione Abruzzese

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome