Buenos Aires (Depositphotos)

Nell’ultima settimana sono partiti da Buenos Aires due voli con 257 connazionali che erano rimasti bloccati in Argentina dopo la sospensione dei voli con l’Europa. L’operazione è stata possibile grazie al lavoro coordinato tra il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e l’intera rete diplomatico-consolare italiana in Argentina che ha raccolto le richieste di rimpatrio sulla piattaforma online messa a punto da Consolato Generale di Buenos Aires. Ad oggi, sono tornati a casa circa 900 italiani.