Foto Depositphotos

Valtteri Bottas beffa Lewis Hamilton e fa sua la prima pole position del tormentato Mondiale 2020 di Formula 1. In Austria, nel circuito dello Spielberg privo di tifosi, è il duello tra le Frecce d'Argento a infiammare lo spettacolo. La spunta il finlandese, con 12 millesimi di vantaggio sul compagno di scuderia.

Terza posizione per Verstappen, a 5 decimi, nel circuito di casa Red Bull. Alle spalle dell'olandese Norris, Albon e Perez. E le Ferrari? Per le Rosse è notte fonda. Il miglior tempo è quello di Leclerc, settimo a 984 millesimi da Bottas.

Per Vettel, addirittura, l'undicesima posizione in griglia, alle spalle anche del suo successore Sainz, di Stroll e di Ricciardo. Per il tedesco l'onta della mancata qualificazione al Q3: non succedeva dal GP di Russia 2014. Davvero un brutto modo per comunicare l'ultimo Mondiale alla guida di una Ferrari.

Rino Dazzo