Lukaku (Depositphotos)

Sfuma sul più bello il sogno europeo dell'Inter. L'Europa League va al Siviglia. Nella finale di Colonia, la spuntano gli andalusi imponendosi per 3-2 sui nerazzurri e aggiudicandosi, per la sesta volta nella loro storia, il secondo trofeo continentale (la vecchia Coppa Uefa). Decisiva, ai fini del risultato, l'autorete di Lukaku a un quarto d'ora dalla fine, con le squadre in quel momento ferme sul 2-2. Lo stesso attaccante belga aveva portato la squadra di Conte in vantaggio, su rigore al 4'. Poi il Siviglia l'aveva ribaltata con la doppietta di De Jong (al 12' e al 33'). Al 36', con Godin, ecco arrivare il pari nerazzurro. Poi, nella ripresa, la frittata di Lukaku: Diego Carlos (al 74') conclude in rovesciata. La palla probabilmente è destinata ad uscire ma la decisiva deviazione del bomber nerazzurro regala il successo ai ragazzi di Lopetegui.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome