Depositphotos

Un vero flop, annunciato, la manifestazione ‘No mask’ andata in scena ieri pomeriggio a Roma che ha visto protagonisti i ‘negazionisti’ del Covid-19. Non più di mille i partecipanti (quasi tutti senza mascherine e senza distanziamento sociale) che si sono dati appuntamento davanti alla Bocca della Verità per protestare contro la “dittatura sanitaria e l’obbligo del vaccino”, al grido di “libertà libertà”. Davvero una manifestazione senza senso, cui non si sentiva assolutamente bisogno. Un manifestante ha bruciato una foto di Papa Francesco (come si cade in basso) e una di Beppe Grillo. Presente anche Sara Cunial, la deputata ex del M5S famosa per la sua campagna a favore del vaccino libero. In mattinata le forze di maggioranza avevano chiesto agli organizzatori di annullare il tutto per rispetto delle vittime e dei sanitari che lottano negli ospedali contro il Coronavirus.