Foto di Rosario Caramiello

Un barattolino di pesto e un titolo vacante. Vigilia all’insegna della sportività tra Domenico “Mirko” Valentino e il tunisino Mohamed Khalladi. Prova del peso per i due contendenti all’Hotel Naples e poi conferenza di presentazione del big match, che si terrà al Great Gym Active. Non si sfugge dalla bilancia: 61 kg e 200 gr per il beniamino di casa e Collare d’oro, 60 kg e 700 gr per il pugile africano da anni trasferitosi a Genova. Super sfida tra i professionisti, in palio il titolo intercontinentale IBF leggeri. L’evento verrà trasmesso in diretta RaiSport (ore 22).

“Voi vi divertirete, noi sul ring un po’ meno”, scherza l’assistente capo della Polizia di Stato, che ringrazia per gli attestati di stima ricevuti. “Servirà un pizzico di follia e sana cazzimma”, ammette Mr. Tatoo. “Si concretizza un sogno: è una grande chance combattere nella mia terra. Grazie a Pasquale Orofino”, sottolinea l’allievo del maestro Raffaele Munno (Medaglia d’oro). “Saranno i dettagli a fare la differenza, avverto sensazioni buone: il lavoro paga”.

Si esprime in un italiano fluente Khalladi. “Sono onorato di essere a Napoli e a Marcianise. Siamo pronti e non vediamo l’ora di combattere. Match rimandato da maggio. Vorrei portare il titolo a Genova e in Tunisia”, confida lo sfidante. “Dopo un periodo difficile ecco un incontro di livello. Non deluderemo le aspettative. Non abbiamo tralasciato niente. Spettacolo assicurato”, avverte l’organizzatore Mario Loreni (nella foto di Rosario Caramiello).

Angolo rosso e angolo blu. A precedere l’incontro clou quattro sfide: Luigi Alfieri vs Danilo Cioce. Poi il napoletano figlio d’arte Gianluca Picardi (fratello di Vincenzo, Fiamme  Oro e bronzo a Pechino 2008) contro Nestor Amilkar Maradiaga Montiel. Spazio ai pesi medi con Michael Mandy e Alexander Ciupitu, infine Giovanni Rossetti e Petru Chiochiu.​

“Si prevede una grande sfida in un’area particolare. L’evento è uno stimolo per il territorio, attrattore delle forze positive. Dobbiamo tornare ad essere terra felix e di eccellenze”, auspica l’imprenditore Orofino, presidente del Great Gym. “Ringrazio Mario Loreni, per aver portato a Marcianise questa bella manifestazione. Siamo veramente lieti di ospitarla al Great Gym. È una ripartenza importante dopo il lockdown. Dare un segnale così forte e partire con incontri così importanti è motivo di orgoglio. Spero di vedere un bellissimo match”. Marcianise e la boxe binomio perfetto.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome