Paulo Fonseca (Depositphotos)

ROMA-FIORENTINA 2-0 La Viola parte bene con una doppia occasione per Castrovilli, ma sono i giallorossi a passare in vantaggio con Spinazzola al 14° minuto. Da questo momento è un monologo dei padroni di casa, che vanno vicini al gol più volte: prima con Dzeko, poi Karsdorp e Mkhitaryan. Anche nella ripresa c’è una sola squadra in campo e il 2-0 di Pedro al 70‘ mette solamente il sigillo a quella che è stata una bella prestazione per i giallorossi, che hanno dominato in lungo e in largo per l’intera durata del match.

NAPOLI-FIORENTINA 0-2 Sbancato il San Paolo. Gli emiliani – in piena emergenza – riescono a farne due ai padroni di casa che a inizio partita sciupano una buona occasione con Osimhen. Da quel momento i nero-verdi hanno il pallino del gioco e i gol arrivano al secondo tempo: prima con un rigore di Locatelli, poi su contropiede – in un finale dai nervi tesi – con Lopez, alla sua prima segnatura in Italia. Brusco stop degli undici di Gattuso.