Depositphotos

Non c'è ancora un vincitore negli Stati Uniti. E, probabilmente, bisognerà aspettare ancora qualche giorno prima di conoscere il nome del nuovo presidente americano. E' infatti testa a testa tra Joe Bidon e Donald Trump, con i sondaggi che hanno fatto flop. Di nuovo. Proprio come quattro anni fa, quando a contendere al tycoon la carica più alta c'era Hillary Clinton, era stata ipotizzata una larga vittoria dei Democratici. Ma la realtà è stata ben diversa. A questo punto risulteranno decisivi i voti inviati via posta.

“Siamo sulla strada giusta per vincere queste elezioni. Dobbiamo avere pazienza, stiamo andando bene” ha commentato Biden.

Alza i toni Trump: “Ringrazio gli americani per i risultati fenomenali. Abbiamo vinto ovunque, ci prepariamo a festeggiare”. Poi l'accusa: “Abbiamo vinto, ma contro di noi è in corso una frode. Ricorreremo alla Corte Suprema”.