Violenza sulle donne (foto Depositphotos)

Un imprenditore italiano di 43 anni è stato fermato, questa mattina, dalla polizia a Milano. L'uomo è accusato di violenza sessuale, detenzione e cessione di sostanza stupefacente, sequestro di persona e lesioni.

VITTIMA: UNA GIOVANE 18ENNE
Le indagini sono state avviate a seguito del ricovero di una giovane 18enne, che sarebbe stata costretta a subire ripetuti rapporti sessuali e ad assumere sostanza stupefacente del tipo cocaina e ketamina.