Morata (Depositphotos)

Con un gol in pieno recupero di Alvaro Morata, la Juve riesce a battere in rimonta il Ferencvaros nella quarta giornata della fase a gironi di Champions League. La gara dell'Allianz Stadium si complica tremendamente quando gli ospiti si portano in vantaggio al minuto 19 con Uzuni. Al 35' ci pensa il solito Cristiano Ronaldo a pareggiare. Nella ripresa la porta avversaria sembra stregata, ma al 92' Morata regala tre punti preziosi all'undici di Pirlo perché valgono gli ottavi di finale.

Vola la Lazio che all'Olimpico regola 3-1 lo Zenit San Pietroburgo ed è ad un passo dalla qualificazione agli ottavi. Sugli scudi Ciro Immobile, autore di una doppietta (3' e 55' su rigore), poi a bersaglio anche Parolo (22'). Per gli ospiti a segno Dzyuba (25').

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome