Ursula von der Leyen (Depositphotos)

L'Italia ha la possibilità di reinventarsi, ma servono riforme e investimenti”. Sono le parole di Ursula von der Leyen, che oggi è intervenuta all'inaugurazione dell'anno accademico dell'Università Bocconi di Milano.

La presidente della Commissione Europea ha voluto sottolineare cosa ha fatto l'Europa per l'Italia, messa in ginocchio dall'emergenza covid, e cosa può a sua volta fare il Belpaese per la ripresa economica dell'Europa attraverso i fondi che otterrà col piano Next Generation Eu.

Dunque, un monito alle nostre istituzioni perché per “l'Italia è arrivato il momento di prendere in mano il proprio futuro”. Due le strade da percorrere per lasciarsi l'incubo alle spalle: “disponibilità alle riforme e un approccio strategico agli investimenti”.

Von der Leyen ha poi elogiato gli italiani per aver dimostrato “un'incredibile capacità di recupero di fronte alla tragedia” causata dal virus. Infine, un elogio a Milano, “città dell'arte e della moda che è oggi anche città della solidarietà”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome