L'ambasciatore Iannuzzi

Continua a far discutere il caso di Luca Ventreil cittadino italiano morto in circostanze poco chiare il primo gennaio dopo aver cercato di introdursi all'interno dell'Ambasciata di Montevideo

I familiari della vittima chiedono giustizia lanciando pesanti accuse su ciò che considerano un misterioso omicidio.

Gente d'Italia sta seguendo da vicino la vicenda e per questo ha chiesto un chiarimento all'ambasciatore italiano Giovanni Iannuzzi che ha così risposto alle nostre domande: 

"Continuiamo a seguire attentamente la vicenda di Luca e siamo in contatto continuo con il padre, Mario Ventre. Fin dalle prime fasi è stato stabilito un dialogo con il Ministero degli Esteri, con il ministro dell'Interno (Jorge Larrañaga), e con il Fiscal de corte y Procurador general de la Nación (Jorge Diaz Almeida)". 

"In ogni occasione" -ha concluso l'ambasciatore nel suo intervento- "è stato chiesto che le indagini siano rigorose e approfondite. Stiamo fornendo ogni collaborazione tanto alla magistratura locale che a quella italiana".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome