Depositphotos

Il calcio italiano assegna il primo trofeo della stagione 2020/2021. Domani, mercoledì 20 gennaio è il giorno della Supercoppa Italiana che metterà di fronte Juventus, in qualità di vincitrice dell'ultimo campionato, e Napoli, come trionfatore dell'ultima edizione della Coppa Italia. Questa sarà la prima sfida dell'anno fra le due compagini, la prima sfida di campionato di ottobre non è stata disputata a causa dell'Asl Napoli che bloccò la società partenopea prima di partire per Torino.

Dopo anni a battagliare per lo scudetto, Juventus e Napoli stanno lasciando strada alle due milanesi per la vittoria del campionatoGli azzurri sono gli inseguitori più vicini con 34 punti in 17 partite; nonostante qualche scivolone di troppo la squadra di Gennaro Gattuso sta rispettando le aspettative di combattere per un piazzamento in Champions League e dire la sua per le posizioni più nobili di classifica con un calcio offensivo e divertente, come dimostra il rotondo 6-0 di domenica con la Fiorentina. La Juventus insegue ad un punto di distanza e sta vivendo un momento di transizione con Andrea Pirlo in panchina, alternando delle prestazioni di ottimo livello ad altre molto meno performanti, a testimoniarlo è la sconfitta contro l'Inter senza riuscire a creare veri pericoli per la porta di Handanovic. La partita di domani vedrà parecchi assenti; la Juventus ha la coperta corta in difesa, con De Ligt, Cuadrado e Alex Sandro positivi al Covid-19 e Frabotta infortunatosi nella sfida con l'Inter. Dall'altra parte il Napoli è ancora senza Osimhen e Petagna è in dubbio per un problema fisico patito con la Fiorentina. Potrebbe dunque toccare a Dries Mertens, rivisto in campo domenica scorsa.

Al Mapei Stadium di Reggio Emilia ci saranno due squadre che hanno già arricchito il loro palmarès con questo trofeo. La Juventus è la squadra più vittoriosa nella storia della Supercoppa e domani sera cerca il suo nono trionfo. Il Napoli è uscita a braccia alzate in questa finale per due volte, curiosamente battendo in entrambi i casi la 'Vecchia signora'. La partita inizierà alle ore 21 (le 17 per l'Uruguay) al Mapei Stadium di Reggio Emilia.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome