Foto Depositphotos

Twitter inizierà a segnalare i tweet fuorvianti sui vaccini e gli utenti che si ostinino a diffondere informazioni distorte. Il servizio di messaggistica introduce una sorta di "ammonizione" che gradualmente si trasformerà in un divieto permanente dopo il quinto tweet ritenuto non fondato.

Gli utenti riceveranno una notifica quando un tweet viene etichettato come fuorviante o deve essere rimosso per aver infranto le regole della piattaforma. Il secondo e il terzo avvertimento comportano il blocco dell'account per 12 ore. Con la quarta violazione, il blocco è di 7 giorni. Al quinto, la sospensione sarà definitiva.

Il lavoro sarà svolto da una combinazione di esseri umani e automazione, ha fatto sapere la società. Twitter aveva già bandito alcune informazioni errate relative al Covid, a dicembre scorso. "Attraverso l'uso del sistema di sciopero, speriamo di educare le persone sul motivo per cui determinati contenuti infrangono le nostre regole in modo che abbiano l'opportunità di considerare ulteriormente il loro comportamento e il loro impatto sulla conversazione pubblica″, ha scritto Twitter in un post sul blog.