La Mercedes di Hamilton (foto depositphotos)

E’ battaglia, in pista, nel Gp del Bahrain, prima prova del mondiale 2021 di Formula 1: alla fine sul circuito di Sakhir, trionfa Lewis Hamilton (Mercedes) su Max Verstappen: il sette volte campione del mondo si “riprende” con gli interessi la pole strappatagli nelle qualifiche dall’olandese, tenendo testa agli attacchi del pilota Red Bull fino a precederlo sul traguardo, in un finale thrilling.

BOTTAS CHIUDE AL TERZO POSTO
Verstappen ha, a sua volta, preceduto, sul terzo gradino del podio, l’altra freccia d’argento di Bottas, seguita dalla McLaren di Norris (quarto) dall’altra Red Bull di Perez (quinto).

LECLERC SESTO, SAINZ OTTAVO
Quanto alle Ferrari, dopo una buona partenza di Leclerc, abile a superare Bottas, sono iniziati i problemi per il “Cavallino“. Alla fine il pilota monegasco ha dovuto accontentarsi del sesto posto. Male anche l’altro ferrarista, Sainz, che, al suo debutto al volante della rossa, ha chiuso all’ottavo posto dietro a Ricciardo (settimo).