La pagina fake instagram di Denise Pipitone (foto instagram)

Sciacallaggio infinito intorno al caso Denise Pipitone, la piccola di Mazara del Vallo scomparsa nel nulla nel settembre del 2004. Con il caso, riproposto da Chi l’ha visto e tornato prepotentemente alla ribaltanon sta mancando l’attività piuttosto discutibile da parte dei mitomani, a tal punto che qualcuno ha addirittura creato un profilo fake della bambina su Instagram. Un profilo falso denominato "Denise Pipitone Official", seguito al momento da più di 6mila persone. "Ragazzi sono la vera Denise" si legge sulla pagina fake. Non solo. La persona che la gestisce aggiunge anche dettagli, nei post come nelle stories. "Olesya non vi ha presi in giro, è vero che ha recitato ed è un'attrice russa" si legge in merito a Olesya Rostova, la giovane russa che per qualche giorno si era sperato potesse essere proprio la ragazzina scomparsa in Sicilia. "Ragazzi questa non sono io. Sono solo delle fake news, io sono italiana, lei è solo un'attrice russa che fa tutto per hype e per fare spettacolo, diffido dalle imitazioni" prosegue ancora un altro post.

ESPLODE L'IRA SOCIAL: VERGOGNA, E' UN REATO
Frasi che scatenano l'ira degli utenti del noto social network. "Dovresti vergognarti e cancellare il profilo, prima che venga visto da persone competenti per poi finir denunciato" scrive uno dei visitatori.  "Io non so chi ci sia dietro a questo profilo, ma sono state fatte più segnalazioni alla polizia. Quello che stai facendo è un reato, ancora più terribile se aggiungiamo che stai giocando sul dolore di una famiglia che si protrae da 17 anni" aggiunge un altro.