(foto depositphotos)

Sarà JP Morgan, una delle principali banche d’affari al mondo, a finanziare il progetto della Superlega. Lo ha confermato un portavoce all’agenzia Reuters: “Posso confermare che abbiamo finanziato l’operazione”, le parole dettate alle agenzie.

Nel comunicato stampa di nascita della nuova entità, i 12 club firmatari hanno spiegato che le società fondatrici (saranno alla fine 15) “riceveranno complessivamente 3,5 miliardi di euro per supportare i loro pani di investimento infrastrutturale e per fronteggiare l’impatto della pandemia”.

Sarà JP Morgan ad assicurare la copertura finanziaria. Secondo il Financial Times, si tratterà di un prestito a lungo termine (23 anni) con tasso del 2-3%. Ciascun club fondatore dovrebbe ricevere tra 200 e 300 milioni.