(foto Depositphotos)

Buona notizia per i paesi emergenti o del terzo mondo che non dispongono di enti regolatori propri in grado di autorizzare la somministrazione di dosi di vaccino contro il Covid-19.

L'Oms, Organizzazione Mondiale della Sanità, ha dato infatti il via libera all'utilizzo di emergenza del vaccino sviluppato da Moderna, che potrà essere dunque iniettato anche in paesi da cui finora era stato escluso.

La procedura messa a punto dall'Oms consentirà ai paesi privi di enti regolatori di avere un accesso più rapido alle dosi, velocizzando le operazioni di immunizzazione dei propri abitanti e limitando la diffusione della malattia.