(foto: depositphotos)

E' atteso per oggi il Cdm che approverà le norme contenute nel nuovo Dl Recovery, per appalti e commissari delle opere che beneficeranno del fondo da 249 miliardi in arrivo da Bruxelles.

SUBAPPALTI: SI, MA CON GARANZIE
65 articoli per infrastrutture e "governance", contenuti nel dossier: secondo fonti interne si starebbe ancora rivedendo il testo regolatore di soglie e regole per i subappalti. L'idea del premier Draghi prevedrebbe di portare oltre il 40% la quota affidabile a ditte esterne, non senza garanzie sul fronte del lavoro e della legalità. Dai sindacati arriva la richiesta: garantire ai lavoratori in subappalto le stesse condizioni del contratto collettivo nazionale.

SUPERBONUS PER GLI ALBERGHI IN BILICO
Altro tema in bilico sarebbe quello dell'estensione del Superbonus agli alberghi: forti dubbi legati, soprattutto, ai costi che avrebbe la misura.

INCONTRO A CHI NON "MASTICA" LA TECNOLOGIA: IL NUOVO SPID
L'accesso ai servizi digitali della P.a. sarà più facile anche per chi non ha dimestichezza con la tecnologia: l'adeguamento contenuto nel Dl consentirà infatti "a chiunque di delegare l'accesso a uno o più servizi a un soggetto titolare" di Spid o Cie.