Silvio Berlusconi (foto: depositphotos)

Dopo le aperture di Matteo Salvini, convinto che la via della federazione sia quella giusta, questa volta l’appello per il varo di un partito unico del centrodestra, viene dritto dritto da Silvio Berlusconi che, del leader del Carroccio, è stato il più valido interlocutore su questa proposta.

“C'è una forte spinta dentro Forza Italia per unire tutte le sigle. Il modello di riferimento? È quello dei Tories e dei Repubblicani francesi” avrebbe detto ieri il Cavaliere. La frase sarebbe emersa - informano fonti di Forza Italia - nel corso della riunione del gruppo di Forza Italia al Parlamento europeo alla quale ha partecipato anche l’ex presidente del Consiglio.

Si attende ora la risposta dagli ambienti della Lega mentre da FdI trapela una chiusura netta ad ogni ipotesi di fusione.