Il logo dell'associazione Trentini nel mondo (trentininelmondo.it/)

Trentini nel mondo: eletto il nuovo Consiglio di amministrazione. Fra gli undici componenti figura anche un socio che vive all’estero. Lo comunica la stessa associazione sul proprio sito istituzionale, dove si spiega che le cariche sociali saranno all’ordine del giorno della prima riunione convocata per mercoledì 30 giugno.

CDA IN CARICO PER IL PROSSIMO TRIENNIO
Il nuovo consiglio di amministrazione rimarrà in carica per il prossimo triennio: gli undici componenti sono stati eletti nel corso dell’assemblea che si è svolta presso la sede dell’Associazione, alla quale hanno partecipato soci sia in presenza, sia in collegamento via internet. L'assemblea ha anche approvato il Bilancio Sociale.

LA FORMAZIONE DEL NUOVO COINSIGLIO
Del nuovo consiglio fanno parte: Mariano Anderle; Claudio Barbacovi; Aldo Degaudenz; Sandro Giordani; Helga La Nave; Enrico Lenzi; Armando Maistri; Pio Rizzolli; Vittorino Rodaro; Paolo Rossi; Renzo Tommasi. I probiviri sono: Graziano Bacca, Andrea Leonardi e Vitale Triches. La prima riunione nel nuovo consiglio, che avrà all’ordine del giorno l’elezione delle cariche sociali, è stata convocata per mercoledì 30 giugno.

TAFNER NON SI E' RICANDIDATO
Il presidente uscente, Alberto Tafner, non ha presentato la sua candidatura perché, come ha spiegato nell’editoriale pubblicato sull’ultimo numero della rivista dell’Associazione, «dopo quindici anni di impegnativo ed entusiasmante lavoro», tre come vice e dodici come presidente, ha ritenuto utile «fare un passo di lato a favore di chi potrà mettere sicuramente nuova energia e idee più fresche per raggiungere e superare nuovi traguardi».

IL BILANCIO CONSUNTIVO 2020
Il bilancio consuntivo 2020 era stato già approvato nell’assemblea che si era svolta il 23 aprile: l’entrata in vigore del nuovo statuto, approvato nell’autunno scorso sulla base delle indicazioni previste dalla legge nazionale di riforma del Terzo Settore, ha comportato per quest’anno lo «sdoppiamento» dell’assemblea, in quanto prima di procedere al rinnovo delle cariche sociali era necessario approvare un regolamento che tenesse conto delle norme dello Statuto e della particolare situazione pandemica. L’approvazione del regolamento è avvenuta nell’assemblea del 23 aprile scorso.

IL SOCIO CHE RISIEDE ALL'ESTERO
Fra i componenti c’è anche un socio che risiede all’estero: è Sandro Giordani, direttore culturale del Circolo trentino di Bento Gonçalves (Rio Grande do Sul in Brasile).

L'ORDINE DEL GIORNO
L’ordine del giorno prevedeva anche l’approvazione del bilancio sociale, redatto per la prima volta. «Il 2020 – si legge nella relazione - è stato un anno molto particolare per l’attività dell’Associazione e condizionato dalla situazione pandemica. Si è trattato di proseguire l’attività in condizioni inedite, incontrollabili e dagli sviluppi imprevedibili. Questo ha comportato, oltre alla cancellazione di numerose iniziative, l’impossibilità di fatto di portare avanti progetti e programmi di medio periodo». Tuttavia, pur tra molte difficoltà, l’Associazione ha continuato a operare ottenendo anche risultati significativi, tra i quali la revisione dello Statuto, il potenziamento dei canali di comunicazione web, l’erogazione di circa 600 interventi di solidarietà, oltre mille partecipanti alle iniziative online e in presenza e oltre 5.000 visualizzazioni sul canale YouTube dell’Associazione».