Parmigiana di melanzane (Depositphotos)

Torna il pranzo al sacco in spiaggia, in montagna o in riva al lago con il desiderio di mantenere il distanziamento per l’avanzare estivo dei contagi anche se cambiano le preferenze con una maggioranza del 29% degli italiani che porta insalata di riso, di pollo o di mare e appena il 6% le classiche lasagne.

È quanto emerge dall’indagine Coldiretti/ Ixè che ha tracciato la classifica dei menù al sacco degli italiani ai tempi del Covid con il bisogno di sicurezza ma anche l’impossibilità di sedersi al tavolo al chiuso per chi non ha il green pass.

In testa alle preferenze per l’ora di pranzo sotto l’ombrellone c’è – sottolinea la Coldiretti – l’insalata di riso o di pollo o di mare, seguita dalla semplice macedonia con il 18% e dalla caprese a base di mozzarella e pomodoro che è un must per il 16% dei cosiddetti “fagottari”.

Ma tra i piatti preferiti – continua la Coldiretti – si classificano anche le ricette più radicate della tradizione popolare dalla frittata di verdure o pasta (9%), alla parmigiana (7%) fino alle polpette (4%).