La sede dell'Oms (foto depositphotos)

Inutile girarci intorno. I contagi da infezione da Coronavirus sono tornati a essere tanti in tutto il pianeta, non solo in Italia e in Sud-America. Dopo gli ultimi due mesi di crescita costante, il numero di casi Covid segnalati nel mondo nella settimana dal 9 al 15 agosto è arrivato a oltre 4,4 milioni (+2% rispetto ai 7 giorni precedenti), dato che porta il totale dei contagi da inizio pandemia a oltre 206 milioni.

Stabili i decessi, oltre 66mila questa settimana, per un totale da inizio pandemia di quasi 4,4 milioni. Lo ha segnalato ieri l’Osservatorio mondiale della sanità nel suo consueto bollettino settimanale che ha annotanto anche, sempre nel periodo 9-15 agosto, 66mila morti, un numero quasi invariato rispetto alla settimana precedente, con il totale che è arrivato a oltre 4 milioni e 370mila.