John Mott Scholarship Foundation quest’anno celebra i suoi primi vent’anni di attività e ha annunciato la consegna di 129 borse di studio universitarie sulle oltre 300 domande arrivate. La Fondazione prende il nome da Giovanni Motta, nato a Serra D’Aiello in provincia di Cosenza che all’inizio del secolo scorso con la famiglia emigrò negli Stati Uniti, frequentò l’università creando poi una attività commerciale di successo. E dal 2001 la sua creatura ha contribuito ad aiutare ad educare ragazzi di tante famiglie calabresi e ad assistere ancora altre attività. In questo ventennio sono state assegnate un totale di 2.221 borse di studio a studenti meritevoli di proseguire la loro formazione universitaria. Ma non è tutto perchè Mott Foundation ha contribuito al finanziamento di studenti iscritti ad altri programmi, all’aiuto alla Banda Musicale di Serra D’Aiello, assistenza ai bisognosi della Chiesa Serra D’Aiello di San Martino Vescovo, l’acquisto di ventilatori  per l’Ospedale Annunziata di Cosenza e altro ancora, per aiutare la Calabria, dove nacque Motta.