La storia della cucina italiana è lunga e ricca. Raccontarla in un libro non è facile e ancor più complicato e descriverla a fumetti. Ma ci sono riusciti, e bene, Federico Pietrobon e Marco Madoglioper con il loro lavoro: ‘Storia della Cucina Italiana a Fumetti’ (Dalle tagliatelle etrusche al tiramisù).

E seppur in vendita, per ora, solo in Italia, il volume è stato presentato, debutto negli USA, anche a New York, in occasione di una riunione dell’Accademia Italiana della Cucina alla presenza di Fabio Finotti, direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di New York.

E dopo questo primo ‘assaggio’ copie del libro saranno donate agli studenti della Scuola d’Italia Guglielmo Marconi che si trova a Manhattan e che accoglie studenti dal pre-kindergarten per arrivare fino all’high school e sarà anche distribuito attraverso l’Italian-American Committee on Education (IACE), organizzazione non-profit creata nel 1975 che ha come missione la promozione dello studio della lingua e della cultura italiana nella Tri-state area: New York, New Jersey e Connecticut.