Roberto Mancini, ct dell'Italia (foto depositphotos)

I campioni d'Europa di Roberto Mancini guadagnano una posizione e si portano al 4 posto. Sale un gradino e torna sul podio anche la Francia fresca vincitrice della Nations League. Perde due posizioni l'Inghilterra vice-campione continentale che slitta al quinto posto e poi c'è il sorpasso della Spagna (settima) ai danni del Portogallo (ottava).

Sono questi i cambiamenti nella top ten del ranking Fifa di un mese, quello di ottobre, denso di appuntamenti internazionali tra Nations League, qualificazioni mondiali e amichevoli. Invariate le prime due con il Belgio che si conferma leader con 1832 punti, nonostante il quarto posto in Nations League con le sconfitte contro Italia e Francia che, come detto, guadagnano entrambe una posizione. Secondo, invece, il Brasile che con 1820 punti si avvicina a Lukaku e compagni. Tra le prime 10 anche Argentina, Messico e Danimarca, rispettivamente al sesto, nono e decimo posto, mentre scala due posizioni la Germania ora 12esima alle spalle dell'Olanda 11esima. A fare il balzo più significativo la Nuova Zelanda, ora 111esima (+10), e l'Indonesia (165esima, +10). La prossima classifica Fifa verrà pubblicata il 25 novembre.

La top ten 1. Belgio 1832 punti (--) 2. Brasile 1820 punti (--) 3. Francia 1779 punti (+1) 4. Italia 1750.52 punti (+1) 5. Inghilterra 1750.16 punti (-2) 6. Argentina 1738 punti (--) 7. Spagna 1687 punti (+1) 8. Portogallo 1681 punti (-1) 9. Messico 1672 punti (--) 10. Danimarca 1668 punti (+1)