(foto depositphotos)

Offerte e ricerca di lavoro per chi è senza vaccino e contrario al Green pass: è l'ultima frontiera dei 'no Pass' su Telegram, dove stanno proliferando chat che funzionano come bacheche virtuali in cui si offre e si ricerca lavoro solo tra chi non è in possesso, o comunque è contrario, al certificato verde. Lo riporta la Gazzetta di Modena.

Gruppi simili, come delle mini agenzie di collocamento 'negazioniste', sono nati in tutta Italia e se ne trovano diverse anche in Emilia-Romagna, con iscritti anche oltre quota duemila per chat. Si cercano, ad esempio, colf referenziate, perfino badanti "non inoculate". C'è chi è disposto a perdere il posto fisso: "Sto continuando a lottare nella mia azienda ma da domattina quando mi presenterò mi sa che non mi faranno andare sul mio posto di lavoro, in quanto ieri già volevano sapere se avessi il Green pass", si legge in alcuni commenti. C'è anche un gruppo che si chiama 'Collocamento no-green pass'.