Il tweet che ha scatenato la bufera

Altro che...Santo Natale: è una festa "armata", con tanto di mitra in braccio, quella che il deputato repubblicano del Kentucky Thomas Massie ha augurato ai propri elettori su Twitter. Con tanto di raccomandazione rivolta a Babbo Natale: "Porta le munizioni". Sì, proprio così: il deputato del Kentucky si è messo in posa con tutta la sua famiglia per gli auguri di Natale, facendosi riprendere armati di tutto punto. Immediatamente è scoppiata la bufera politica, dal momento che il tweet è arrivato all'indomani dell'ultima strage in Michigan, dove un 15enne ha ucciso quattro studenti in una scuola superiore. Tra i primi a commentare il post spicca Fred Guttenberg, attivista contro la violenza armata, il quale ha postato una foto di sua figlia di 14 anni che è stata uccisa nel 2018, durante la sparatoria alla scuola Parkland in Florida, insieme all'immagine della sua lapide. Dal momento che "condividiamo le foto di famiglia, ecco le mie. Una è l'ultima foto che ho scattato a Jaime, l'altra è dove è sepolta a causa della sparatoria alla scuola di Parkland" ha scritto Guttenberg. "Anche l'assassino della scuola del Michigan e la sua famiglia erano soliti scattare foto come le tue" ha concluso.