Antonio Tajani (foto depositphotos)

“Un governo di unità nazionale può andare avanti solo se guidato da una personalità di straordinaria forza e Draghi è Draghi. Non c’è nessuno che possa sostituirlo alla guida di un governo di unità nazionale”.

Lo ha detto ieri il coordinatore di Forza Italia, Antonio Tajani, ribadendo che l’ex “numero uno” della Bce “sarebbe un eccellente presidente della Repubblica”, ma che “non si può fare il presidente della Repubblica se c’è un interesse prioritario del Paese e io ritengo che per affrontare l’emergenza coronavirus serva Draghi a Palazzo Chigi“.

“Non vedo nessuno, con tutto il rispetto per chi è in campo, che possa tenere insieme Salvini, Berlusconi, Renzi, Bersani, Letta e Conte. L’unico è Mario Draghi”, ha concluso il plenipotenziario del Cavaliere.