(foto depositphotos)

Slow Wine, organizzazione vinicola italiana nata come ramo bevande sostenibili del movimento Slow Food, ha annunciato il ritorno della propria serie di eventi multi-città negli Stati Uniti. Gli appuntamento per il 2022, tra il 24 gennaio e il 2 febbraio, si terranno a San Francisco, Seattle, Austin, Miami e New York. Il tour celebra anche la pubblicazione del 2021 Slow Wine Guide nella quale sono presenti complessivamente 1958 produttori italiani.

E anche l’adesione negli Stati Uniti a Slow Wine è cresciuta notevolmente, guidata da Debora Parker Wong, editore e cultrice del vino, assieme al proprio team di coordinatori. E per la prima volta la sezione dedicata agli Stati Uniti della Guida 2021 sarà autonoma e comprenderà 285 aziende vinicole della California, Oregon, Washington e New York. Slow Wine manterrà anche per il 2022 questo format nella propria guida. Cosa sono i vini slow? Quelli che hanno una qualità organolettica eccellente riuscendo a condensare nel bicchiere caratteri legati a territorio, storia e ambiente.