Foto Depositphotos

E’ devastante il bilancio del tifone Rai, il più forte che ha colpito quest’anno le Filippine: almeno 208 i morti e 300mila le persone fuggite dalle loro case. Aumentano gli sforzi per foraggiare le isole dell’arcipelago devastate e isolate dal resto del mondo: 239 persone sono rimaste ferite e 52 sono disperse. I forti venti, infatti, hanno interrotto le comunicazioni tra le isole.